“Irrational man”, scritto e diretto da Woody Allen: la mia opinione

Ottimo film di W.Allen, c’è molto di Delitto e castigo, che infatti è citato nel film, infatti in una scena Jill/Emma Stone trova aperto sulla scrivania del suo professore Lucas il capolavoro di Dostoevskiy, con una citazione di Hanna Arendt sulla “Banalità del male“.

Nel film Abe Lucas/Joaquin Phoenix decide di dare una svolta alla sua vita compiendo un “delitto perfetto” : uccidere un giudice “cattivo”, essendo del tutto estraneo alla  vita del giudice stesso, e quindi un insospettabile. Delitto perfetto fino a quando…

In perfetto stile “Allen”, il film è infarcito di gag e di situazioni paradossali, quasi comiche, che lo rendono non banale ma al contempo divertente e profondo.

Da vedere, certamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...