“Passeggeri notturni”:per stare svegli, anche di notte…

30 racconti brevi di tre pagine ciascuno, pieni di aneddoti di vita vissuta,  sua e di altri, alcuni geniali, altri già sentiti, questo libretto di 94 pagine dev’essere costato poca fatica allo scrittore Gianrico Carofiglio: sembra proprio uno “zibaldone” di pensieri, come aver dato forma scritta, in buona sostanza, a tante brillanti intuizioni prese da un taccuino di appunti: dal colloquio “rubato” in treno tra un’aitante signora settantenne e un manager d’impresa, al medico che in una cena conviviale asserisce che nei rapporti di coppia è d’obbligo “assoluta sincerità” (e alla fine si scopre che tradiva la moglie…) e così via; certo non mi ha fatto annoiare, ma sembra fatto più per accontentare un editore affamato di un altro titolo da dare in pasto ai “carofiglio-fan”, che per genuino stimolo creativo…tanto  ormai basta il marchio Carofiglio per avere garanzia di vendite: operazione commerciale, dunque, in attesa di pubblicare, almeno così si sussurra in ambienti ben informati, la prossima avventura dell’amatissimo avvocato Guido Guerrieri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...