la fata che si invaghì perdutamente del sole, e in questo modo fece nascere l’arcobaleno.

da Repubblica in edicola
Iris
di Francesco Bollorino
Alpes ed. pagg. 122, euro 13
iris

Quella materia di cui sono fatte le favole di RUGGERO CARTAK

Lungo il sentiero misterioso in cui si incrociano sonno e veglia, desiderio e realtà, bene e male, inconscio e consapevolezza: ecco dove nascono le fiabe. Un mondo che parla delle nostre origini e di ciò che ancora siamo, e dove gli archetipi che ci rendono umani, troppo umani — la vita, la morte, la passioni, i rapporti di potere — si incarnano nelle figure che tutti noi fin dall’infanzia conosciamo bene. Re e principesse, maghi e streghe, animali parlanti e oggetti animati. Un universo ricco, colorato, dinamico. Governato com’è da figure e situazioni che attingono all’antropologia, alla mitologia, all’immaginario antico e medioevale. Queste sono le favole, tutte le favole. I racconti magnifici dei fratelli Grimm, ma anche, più recentemente e assai più vicino a noi, di Italo Calvino. Come ci ricorda Massimo Recalcati nella sua prefazione a Iris (Alpes edizioni), la raccolta di avventure destinate ai bambini scritta da Francesco Bollorino, psichiatra e docente a Genova, appassionato di mare e di fantasy. Pronto a immergere noi e i nostri figli (magari grazie a una lettura congiunta) in un’esperienza variopinta, che si snoda attraverso ventuno capitoli.
Tante le storie, e i personaggi, che restano impressi. Come la fata che si invaghisce perdutamente del sole, e in questo modo fa nascere l’arcobaleno. Come il capostazione che incontra Babbo Natale, e tutto cambia. O come la principessa che sceglie il pretendente che le porta il dono più “inutile”, più inaspettato e più bello di tutti: l’amore.
Età: dai 5 anni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...