Taccuino di viaggio: il mio 2° giorno a Stoccolma, Södermalm, museo della fotografia, Globen, cimitero monumentale di Skogskyrkogården

Stoccolma, 15 luglio

La giornata si apre con una pioggerella, così io e Laura Ester decidiamo di dedicare la mattinata alla visita del Museo della Fotografia, e starcene al coperto…

Il Fotografiska, il Museo di Svezia della Fotografia,  ha mantenuto le promesse, entusiasmandoci: è assolutamente da visitare, con le sue mostre…

IMG_0456
All’uscita della fermata della Metro di Slussen
IMG_0457
Gamla Stan vista da Sodermalm
IMG_0458
Fotografiska dall’alto della passeggiata
IMG_0460
Fotografiska dall’alto della passeggiata
IMG_0462
All’ingresso del Fotografiska, una scultura che rappresenta una testa di cui appare solo un orecchio e un occhio

A piano terra c’è una mostra, bellissima, di foto di Nick Brandt, “Inherit the Dust”: il fotografo ha posizionato dei pannelli in Africa, per ricordare agli africani come era quel luogo dove ora c’è cemento o discariche o devastazione, insomma ricordargli che prima dell’uomo c’erano gli animali…

Poi, al 1° piano, una bella mostra di un celebre fotografo di star e non, Bryan Adams, che oltre ad aver fotografato famosi attori e attrici,  ha ripreso anche reduci di guerra con le loro mutilazioni…

Usciti dal Fotografiska pioveva, allora abbiamo preso al volo un Fotografiska Free Ride, i loro “cycle taxis”:

A pranzo ci siamo fermati all’ Espresso House lungo Gotgatan (Götgatan 15
116 46 Stockholm) : abbiamo mangiato un’ottima insalata e bevuto un espresso che non aveva nulla da invidiare al nostro; il locale è molto caratteristico, e molto frequentato dagli svedesi in pausa pranzo:IMG_0499IMG_0501

Poi, dopo aver passeggiato lungo Gotgatan,

siamo arrivati (con la Metro…) al Golben, uno dei posti da cui ammirare Stoccolma dall’alto:

Poi, visto che avevamo ancora tempo, e si trova a poche fermate di metro, abbiamo visitato il Cimitero monumentale di Skogskyrkogården, che, alla luce radente del tramonto, è stato davvero molto, molto molto suggestivo…

IMG_0676IMG_0563IMG_0564IMG_0565IMG_0573IMG_0575IMG_0576IMG_0578IMG_0580IMG_0582IMG_0583IMG_0586IMG_0588IMG_0590IMG_0594IMG_0597IMG_0600IMG_0602IMG_0604

IMG_0610
C’era un angolo di questo grandissimo cimitero, dedicato solo ai neonati e bambini: è la parte più straziante, con tutti i loro peluches

IMG_0611IMG_0613IMG_0615IMG_0617IMG_0671IMG_0619IMG_0620IMG_0678IMG_0631IMG_0632IMG_0634IMG_0637IMG_0639IMG_0640IMG_0641IMG_0642

IMG_0644
tutti, ma proprio tutti, sono seppelliti sottoterra, in questo cimitero, come è giusto che sia

IMG_0648IMG_0653

Poi, tornati all’albergo, in Brommaplan, solo alle 22,30 è tramontato il sole, in un lago di fuoco

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...