Il grande inganno sulla prostata, secondo Richard J. Ablin

Neurobioblog # connessioni cervello mente corpo

il-grande-inganno-sulla-prostata-2442Non bastavano i complotti sugli Ufo, la manipolazione mentale, gli omicidi misteriosi e la fine del mondo. Ora abbiamo pure il complotto della prostata. A parte le battute, tra medici, ma non solo, basta vedere le paginate in rete, se ne parla da decenni. Vale a dire: lo screening Psa (antigene prostatico specifico), l’esame che valuta il rischio di cancro alla prostata, è affidabile? Sottoporsi a una biopsia prostatica è sempre necessario? E, soprattutto, farsi o non farsi operare alla prostata? Quando, perché e come?

Quello che è una sorta di incubo per gli uomini (equivalente della preoccupazione per la salute del seno nella donna), secondo Richard J. Ablin, professore di immunopatologia all’Università dell’Arizona, nonché pioniere nella ricerca sul cancro alla prostata e nella immunoterapia, si tratta di un “grande inganno”. Come recita il titolo del volume in uscita da Raffaello Cortina Editore. Inganno che avrebbe danneggiato milioni di uomini nel mondo.

View original post 426 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...