Oggi qualcuno ancora festeggia l’anniversario della Rivoluzione russa, ma…

Essa produsse anche i GULag, dove vi furono detenuti dal 1929 al 1953 circa 18 milioni di oppositori al regime sovietico: il numero dei morti è ancora oggetto di indagine ma una cifra provvisoria è 2.749.000

Ecco alcune foto 14/3/1933 Belomorkanal Si ammassano grosse pietre per costruire una diga

06/1932, Belomorkanal. Lavori di costruzione di una diga
24/05/1932, Belomorkanal. Pietre spaccate a mano
1928, Mosca. Processo di Sachty. Gli imputati escono dal furgone

1933, Belomorkanal. Costruzione di una chiusa

1933, Belomorkanal. Spalatori di neve
1933. Brigata femminile
1989, regione di Magadan. Resti di un lager

2 pensieri su “Oggi qualcuno ancora festeggia l’anniversario della Rivoluzione russa, ma…

  1. Icastico in tale direzione il breve romanzo di George Orwell “La fattoria degli animali” in cui gli animali di una immaginaria fattoria di cui l’uomo era il padrone e prendere il potere e diventare padroni della fattoria il primo atto dopo aver rovesciato il padrone, quella di mettere un cartello all’ingresso della fattoria sta scritto @tutti gli animali sono uguali”. Gli animali i maiali prendere sopravvento sugli anziani mani e diventano padroni nuovi terreni della fattoria e timorate quello di cambiare il cartello all’ingresso la fattoria scrivere “tutti gli animali sono uguali, ma alcuni animali sono più uguali degli altri “. Che è quello che è successo in Russia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...