dal Manifesto-cultura-Il manicomio di Girifalco. Come impazzire di guerra

In virtù di un attento studio delle cartelle cliniche, Greco riserva pagine autonome alla condizione delle donne internate:

«Nel manicomio di Girifalco finivano, al pari delle vere malate, quelle che si discostavano dall’ideale di madre e sposa esemplare e che con le loro condotte e le loro esuberanze non conformavano il proprio stile di vita agli stereotipi culturali dominanti». Continua a leggere dal Manifesto-cultura-Il manicomio di Girifalco. Come impazzire di guerra

Il “no” dei dem al M5S è la cosa che più mi fa imbestialire!

Leggere che Martina vorrebbe aprire ai grillini, ma Renzi non vuole, mi manda in bestia! la soluzione sarebbe a portata di mano, ma c’è chi fa i capricci! Sempre lui, il venditore di pentole fiorentino!!   dal manifesto: La mossa di Martina nel giorno del Colle. Gelo dal Pd: no a M5s Democrack. «Povertà, lavoro e famiglie, sono proposte per tutti». Il reggente fa scricchiolare l’arrocco dem, ma dirà no a destra e grillini Maurizio Martina e Matteo Renzi Daniela Preziosi EDIZIONE DEL18.04.2018 PUBBLICATO17.4.2018, 23:59 Reddito di inclusione, assegno universale per le famiglie con figli e salario minimo legale. Alla vigilia della … Continua a leggere Il “no” dei dem al M5S è la cosa che più mi fa imbestialire!

da Repubblica-terza pagina: Cass R. Sunstein La vera libertà? È “ dubito ergo sum” intervista di riccardo staglianò

Il pensiero unico non si addice alla democrazia. Già prima di internet tendevamo ad abbandonare il meno possibile il giardinetto tranquillizzante delle nostre convinzioni, bisognosi sopra ogni altra cosa della conferma di essere nel giusto. Ma oggi è peggio. La speranza di formare cittadini consapevoli sta nel coltivare tenacemente la piantina dell’infodiversità e del dubbio. Perché, come diceva un giudice costituzionale citato da Cass R. Sunstein in # republic. La democrazia nell’epoca dei social media (il Mulino), lo spirito della libertà è «quello spirito che non è mai troppo sicuro di essere nel giusto». Il costituzionalista di Harvard, insieme al … Continua a leggere da Repubblica-terza pagina: Cass R. Sunstein La vera libertà? È “ dubito ergo sum” intervista di riccardo staglianò

Dal Manifesto – Comey (ex Fbi) bombarda The Donald Stati Uniti. Ostruzione alla giustizia, è quanto avrebbe fatto Trump secondo il libro di Comey

<img src=”https://static.ilmanifesto.it/2018/04/17est2-riapertura-comey-afp.jpg&#8221; /> James Comey Marina Catucci NEW YORK EDIZIONE DEL 17.04.2018 PUBBLICATO 16.4.2018, 23:58 L’ex capo dell’Fbi, James Comey, ha sferrato un attacco duro e personale contro Donald Trump durante la prima delle interviste promozionali per il suo libro di memorie A Higher Loyalty trasmessa dall’emittente televisiva Abc. A maggio dello scorso anno il repubblicano Comey, mentre guidava l’inchiesta sul Russiagate dell’Fbi, era stato bruscamente licenziato da Trump, ufficialmente perché non era all’altezza del compito, secondo la testimonianza di Comey perché non abbastanza duttile sulla questione russa. Durante l’intervista condotta dal giornalista George Stephanopoulos e filmata nella casa di … Continua a leggere Dal Manifesto – Comey (ex Fbi) bombarda The Donald Stati Uniti. Ostruzione alla giustizia, è quanto avrebbe fatto Trump secondo il libro di Comey

Dal Manifesto – Ora Israele rivendica il raid contro l’Iran, «via libera» a Trump

Siria. «Per la prima volta scelti target iraniani in Siria», così un alto funzionario dell’esercito israeliano. Pochi giorni dopo l’azione Usa. Il centro ricerche di Barzeh ispezionato a novembre: per l’Opac non c’era traccia di attività chimiche Chiara Cruciati EDIZIONE DEL 17.04.2018 PUBBLICATO 16.4.2018, 23:57 Ieri l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac) avrebbe dovuto iniziare le proprie indagini a Ghouta est, nella città di Douma, dove il 7 aprile secondo il fronte anti-Assad il governo siriano avrebbe compiuto un attacco con armi chimiche. Il team di esperti, arrivato giovedì su invito governativo, ieri sarebbe dovuto entrare nel sobborgo per … Continua a leggere Dal Manifesto – Ora Israele rivendica il raid contro l’Iran, «via libera» a Trump

Dal Manifesto-Giuliano Giuliani, ex poliziotto, risponde a Gabrielli: “Caro Gabrielli, sì, raccontiamola tutta la storia di Genova 2001”

Giuliano Giuliani EDIZIONE DEL 17.04.2018 PUBBLICATO 16.4.2018, 23:59 Caro manifesto, ho letto con interesse sul giornale dell’8 aprile scorso la lettera del capo della polizia Gabrielli: sì, Genova 2001 è proprio una storia da raccontare per intero, cominciando dal fatto più grave, l’omicidio di Carlo Giuliani. E allora non si può non cominciare dalla vergognosa archiviazione, fondata sull’imbroglio dei quattro inaffidabili periti del pm Silvio Franz (sparo per aria e deviazione del proiettile verso il basso), imbroglio smentito non dalle chiacchiere ma dal filmato che riprende la scena. Neanche una parola sull’insensata manovra di quel reparto di carabinieri, sulla responsabilità … Continua a leggere Dal Manifesto-Giuliano Giuliani, ex poliziotto, risponde a Gabrielli: “Caro Gabrielli, sì, raccontiamola tutta la storia di Genova 2001”