Massimo Recalcati:Festa (e misteri) della nascita

Molto profonde le considerazioni “laiche” che fa Recalcati sul “mistero” della Natività: ricollegandolo allo stretto discrimine tra vita e morte, si/ci pone questo bell’interrogativo

“L’esistenza umana non è essa stessa questo crepaccio che separa e accosta l’assoluto della vita e della morte?”
Continua a leggere Massimo Recalcati:Festa (e misteri) della nascita

“Se la preghiera non è solo una illusione” di MASSIMO RECALCATI

Per Freud la religione è il delirio dell’umanità che vorrebbe un padre capace di proteggere la vita Per Fromm è una fuga dall’angoscia della libertà Ma avere fede non vuol dire semplicemente affidare se stessi all’onnipotenza dell’Altro. È anche il segno di chi non rinuncia alla sconfitta e alla caduta Continua a leggere “Se la preghiera non è solo una illusione” di MASSIMO RECALCATI

I tabù del mondo. Il tabù di dire “Grazie” di Massimo Recalcati

È diventato sempre più complicato ringraziare, mentre è più facile invidiare, dimenticare cosa si è ricevuto da genitori o maestri. Per Melanie Klein l’origine dell’invidia è nel rapporto possessivo del bambino col seno materno. Crescere è liberarsi dal sentimento di dipendenza, accedere alla gratitudine Continua a leggere I tabù del mondo. Il tabù di dire “Grazie” di Massimo Recalcati