“Montalbano e i bulli”   di Concita De Gregorio

Concita De gregorio recensisce l’ultimo romanzo di Andrea Camille, che uscirà il 25 maggio, La rete di protezione: Nel nuovo romanzo di Andrea Camilleri, il trentesimo che lo vede protagonista, il commissario indaga a Vigàta dove è arrivato il set di una fiction svedese e dove si svolge una vicenda fra reale e virtuale Continua a leggere “Montalbano e i bulli”   di Concita De Gregorio

Krys Lee “Come siamo diventati nordcoreani” recensito da Claudia Durastanti

Krys Lee: “Oggi siamo tutti nordcoreani” CLAUDIA DURASTANTI per repubblica in edicola oggi IL LIBRO  Come siamo diventati nordcoreani di Krys Lee ( Codice traduzione di Stefania De Franco, Flavio Iannelli e Daria Restani pagg. 302, euro 18) Negli ultimi anni abbiamo letto centinaia di testimonianze dalla Corea del Nord, ma ci voleva la forza di Krys Lee, autrice di “Come siamo diventati nordcoreani” (in uscita da Codice), per entrare davvero nella dittatura, dimostrando uno dei paradossi più dolorosi della fiction: non c’è una vera coscienza del male senza una scrittura potente in grado di dimostrarlo. «Vorrei che la lingua … Continua a leggere Krys Lee “Come siamo diventati nordcoreani” recensito da Claudia Durastanti

“Caccia al grande squalo che abita il buio del Nord”di Dario Olivero

da Robinson, inserto Cultura di Repubblica Il libro Il libro del mare (in uscita in Italia il prossimo 19 maggio per Iperborea, traduzione di Francesco Felici, 352 pagine, 17,50 euro) è l’ultimo lavoro di Morten Strøksnes, giornalista e scrittore norvegese vincitore di numerosi premi. Alle 13.20 si blocca il motore. La piccola barca con un fuoribordo da venticinque cavalli, forse potenziato, è partita due ore fa. Nevicava, ma poiché tutto è relativo, si dice che il tempo è buono. Si va in mare, si va a pesca. Tre uomini, due canne e un verricello. Pesca col cucchiaino. Mentre l’uomo che … Continua a leggere “Caccia al grande squalo che abita il buio del Nord”di Dario Olivero

“Il cielo magico di Oz” di Susanna Nirenstein

TITOLO: TOCCA L’ACQUA, TOCCA IL VENTO AUTORE: AMOS OZ EDITORE: FELTRINELLI PREZZO: 16 EURO PAGINE: 197 TRADUTTRICE: ELENA LOEWENTHAL Amos Oz, il più grande tra gli autori israeliani (da anni in odore di Nobel), classe 1939, aveva da poco dato alle stampe Michael mio, la storia di un amore naufragato, una narrativa psicologica e lucida tutta interiorità, sentimenti, Gerusalemme, che ha per sfondo il clima della guerra di Suez del 1956. Uscito nel 1968 era stato il suo primo grande successo, anche se erano già apparsi numerosi articoli sul quotidiano Davar e la raccolta di racconti Le notti dello sciacallo, … Continua a leggere “Il cielo magico di Oz” di Susanna Nirenstein