Aristofane riletto da Luciano Canfora: la “democrazia” al tempo dell’Atene del V’ sec.: cosa è il “popolo”?

MENU  ALIAS DOMENICA Cose terribili su Aristofane Storia e letteratura greche. In «Cleofonte deve morire», edito da Laterza, Luciano Canfora riporta il commediografo nel vivo della lotta politica ad Atene: sorprese    Le Rane di Aristofane per la regia di Giorgio Barberio Corsetti, in scena quest’estate al Teatro greco di Siracusa Federico Condello EDIZIONE DEL 16.07.2017 PUBBLICATO 16.7.2017, 0:27 AGGIORNATO 13.7.2017, 20:30 Dividere il popolo: è la mossa preliminare. È la mossa controrivoluzionaria che tanti rivoluzionari, dal Robespierre del maggio ’93 al Mao del ‘libretto rosso’, hanno paventato e tentato di sventare. Ma è anche la mossa preliminare di chi, … Continua a leggere Aristofane riletto da Luciano Canfora: la “democrazia” al tempo dell’Atene del V’ sec.: cosa è il “popolo”?

Viaggio a Bolzano – Alpe di Siusi

Ho deciso di concedermi alcuni giorni di relax sull’altopiano dell’ Alpe di Siusi, sopra Bolzano; vado in treno con mia figlia Laura Ester, 16, mentre la maggiore, Maddalena, salirà con noi a Bologna  Preso il regionale delle 7,21 a Fano, dai finestrini del treno un bello spettacolo di mare mosso, coi suoi colori dal verde marcio a marrone melna… Poi dopo Ala comincia il verde dei monti e e delle vigne… Arriviamo a Siusi nel primo pomeriggio :è una splendida giornata di sole: Continua a leggere Viaggio a Bolzano – Alpe di Siusi

Il mio primo giorno di digiuno

Diario minimo 09/07/2017, h 08,00 Ho appena fatto colazione. Abbondante. Era da ieri a quest’ora che non mangiavo: digiuno di un giorno, da colazione a colazione, me l’ha ordinato uno Swami, Swami Joythimayananda, Acharya (Maestro spirituale) e Vaidya (sapiente Ayurvedico),  Fondatore e direttore dell’Ashram Joytinat-International di Corinaldo, che dopo una visita secondo la medicina ayurvedica mi ha prescritto un numero sostanzioso di rimedi ayurvedici, e un giorno di digiuno settimanale. Ieri, dopo colazione tutto mare con mia figlia Emma Lucia, fino alle 19, saltando il pranzo, io non lei  – che ha mangiato un piatto di penne al pomodoro e hamburger … Continua a leggere Il mio primo giorno di digiuno

“Le mille luci di Palermo” di Francesco Merlo

Hanno liberato il nero dagli stereotipi del lutto di mafia così come Camilleri ha ridato dignità ai cannoli I balconi finalmente riaperti: “Li ricordavo sempre sbarrati, chiusi pure all’immaginazione” Ma quella andata in scena è stata anche la prova generale dell’anno da capitale della cultura Continua a leggere “Le mille luci di Palermo” di Francesco Merlo

Dalla Mongolia alla Svezia (e ritorno) per diventare leader della sostenibilità Storia di Chantsalnyam: a 15 anni non conosceva le banconote. Ma voleva studiare

Corriere della Sera 2 Jul 2017 Loffeddu@rcs.it con gli studenti di tutto il mondo e con il popolo svedese egualitario e innovativo, per poi contribuire allo sviluppo della mia nazione, e aiutare a costruire un mondo migliore». Ma la storia di Chantsalnyam è davvero unica, e infatti ha colpito l’opinione pubblica del suo Paese adottivo. Lei era la più piccola di quattro fratellini, che per forza di cose dovevano badare da molto presto e in completa autonomia alle mandrie della famiglia: «Mai un giorno libero, mai una settimana di vacanza…», ricorderà molto più tempo più tardi. I genitori non erano … Continua a leggere Dalla Mongolia alla Svezia (e ritorno) per diventare leader della sostenibilità Storia di Chantsalnyam: a 15 anni non conosceva le banconote. Ma voleva studiare