Il legittimo impedimento certifica l’intoccabilità del premier e dei suoi ministri

L’ex magistrato Bruno Tinti commenta la votazione alla Camera dell’ennesima legge ad personam, con la consueta ironia e chiarezza di linguaggio. DELITTO PERFETTO   Il legittimo impedimento certifica l’intoccabilità del premier e dei suoi ministri. In attesa del nuovo lodo Alfano   di Bruno Tinti      Ieri la Camera ha votato l’ennesima legge scritta apposta per B.: il legittimo impedimento. In realtà si tratta di una nuova versione di una norma di procedura penale vecchia come il cucco (ma quanto è vecchio il cucco, dicevamo noi da bambini alla nonna che ci raccontava le favole?): tutti i Codici di … Continua a leggere Il legittimo impedimento certifica l’intoccabilità del premier e dei suoi ministri